Tassa scolastica 3.500 € all'anno

La tassa di iscrizione per gli studenti non comunitari che entrano in Italia con un visto di studio viene calcolata sulla base di una tariffa fissa e dipende dalla cittadinanza.
Se gli studenti extracomunitari provengono da una famiglia con risorse finanziarie limitate, possono scegliere di calcolare la quota di iscrizione in base al reddito familiare (in tal caso sarebbe compresa tra € 156,00 e € 3.985,00 annui).
Per maggiori informazioni consultare questo link

Tassa di iscrizione 35 € per programma

This fee is not refundable.

Maggiori informazioni

economia.unipv.it/sitonuovo 

Panoramica

Il corso di laurea in Economia si propone di fornire una formazione di livello universitario caratterizzata da una visione d’insieme sia dei fenomeni macroeconomici sia di quelli relativi alle attività dei singoli operatori (imprese industriali, finanziarie e di servizi, enti pubblici nazionali e internazionali). A tal fine il percorso formativo articola un nucleo di base, che privilegia insegnamenti di base e metodologici, con insegnamenti caratterizzanti e specialistici che preparano i laureati a svolgere analisi quantitative di supporto alle decisioni di carattere finanziario, ad occuparsi delle problematiche delle aziende private, del settore pubblico e delle organizzazioni internazionali, a valutare le scelte strategiche di impresa sulla base di approfondite conoscenze del contesto economico e regolatorio, avvalendosi altresì dei moderni strumenti della statistica e delle tecnologie dell’informazione.
Il percorso formativo è articolato in sei semestri. Nei primi tre semestri, al fine di garantire una solida preparazione di base e metodologica interdisciplinare, vengono impartiti insegnamenti, in gran parte comuni anche agli altri corsi di laurea triennale proposti dal Dipartimento, comprendenti discipline di carattere economico, aziendale, giuridico e statistico/matematico; a questi si aggiungono l’insegnamento della lingua inglese (a livello intermedio) e quello di una seconda lingua (a livello di base), nonché l’apprendimento di opportune competenze informatiche e di tecniche quantitative, soprattutto di carattere econometrico. Su questa solida base preliminare di attività didattiche si innesta, a partire dal quarto semestre, una articolata gamma di scelte curricolari che prevedono insegnamenti opportunamente selezionati in modo da orientare la formazione verso obiettivi più specifici, al fine di fornire agli studenti strumenti sia teorici sia empirici in grado di consentire loro di interpretare gli andamenti economici osservati, formulare previsioni sulle dinamiche future ed esaminare criticamente possibili strategie di comportamento per imprese, operatori e istituzioni. Il percorso formativo si conclude con uno stage o con un’attività sostitutiva, finalizzate o ad agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro, oppure a completare il curriculum di studi con la partecipazione a cicli di seminari tematici o la realizzazione di un’esperienza personale di ricerca sotto la supervisione di un docente.
Al termine del percorso formativo i laureati potranno inserirsi quali analisti macro-economici, ricercatori socio-economici o economisti presso imprese industriali, finanziarie e di servizi, e presso enti pubblici nazionali e internazionali. Più specificamente, si possono aprire le seguenti opportunità lavorative: inserimento nelle imprese industriali e fornitrici di servizi del terziario avanzato, utilities (telecomunicazioni, energia, trasporti) autorità antitrust e autorità di regolamentazione; inserimento nelle società di gestione del risparmio, banche di investimento, SIM e uffici studi delle banche commerciali; inserimento nelle imprese multinazionali, nel settore pubblico e nelle organizzazioni internazionali, in istituzioni e aziende coinvolte nel processo di globalizzazione.
Il corso di laurea in Economia fornisce inoltre le conoscenze e competenze necessarie per affrontare i corsi di laurea di secondo livello o corsi di master di primo livello.

Struttura del programma

Per il Piano di Studi e ulteriori informazioni consultare questo link

Sbocchi professionali

I laureati potranno inserirsi quali analisti macroeconomici, ricercatori socio-economici o economisti presso imprese industriali, finanziarie e di servizi, enti pubblici nazionali ed internazionali.
Il corso prepara alle attività di ricerca teorica ed applicata; alle funzioni operative nelle imprese e nelle organizzazioni pubbliche e private sia nazionali sia internazionali.
Più specificamente, il corso di laurea può portare all’inserimento nelle società di gestione del risparmio, banche di investimento, SIM e uffici studi delle banche commerciali, nelle imprese multinazionali, nel settore pubblico e nelle organizzazioni internazionali, in istituzioni e aziende coinvolte nel processo di globalizzazione, in imprese industriali e fornitrici di servizi del terziario avanzato, utilities (telecomunicazioni, energia, trasporti), autorità antitrust e autorità di regolamentazione.

Candidati ora! Anno accademico 2022/23
Inizio invio delle candidature
23/mag/2022
Scadenza per le candidature
15/lug/2022 23:59:59
GMT

Le scadenze per le candidature valgono per i cittadini di: Stati Uniti

Candidati ora! Anno accademico 2022/23
Inizio invio delle candidature
23/mag/2022
Scadenza per le candidature
15/lug/2022 23:59:59
GMT

Le scadenze per le candidature valgono per i cittadini di: Stati Uniti