Logo of University of Pavia

Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (procedure for non-EU students residing outside Italy)

Tassa scolastica 4.500 € all'anno

Tuition fee for non-EU students who enter Italy with a study visa is based on flat rate and depends on the citizenship.
If non-EU students come from a family with limited financial resource, they can choose to have their tuition fee calculated according to their family income (from €156,00 to €3.985,00 per year).
For more info please consult this link

Tassa di iscrizione 35 € per programma

This fee is not refundable.

Maggiori informazioni

ctf.cdl.unipv.it 

Panoramica

Il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche persegue l’obiettivo generale di conferire conoscenze e competenze utili ad operare, con elevato grado di qualificazione, in tutti i settori direttamente o indirettamente riconducibili all’ideazione, sviluppo, produzione e controllo dei farmaci e dei prodotti per la salute. In particolare, il corso si prefigge di formare figure professionali in grado di soddisfare le complesse esigenze di ricerca, produzione e controllo qualità del settore industriale farmaceutico, alimentare e cosmetico, oltre che di enti di ricerca pubblici e privati e laboratori di analisi. Allo scopo, il percorso formativo è di tipo multidisciplinare ed è strutturato così da costruire – mediante il conferimento di solide conoscenze teoriche nelle discipline di base – un substrato idoneo all’acquisizione, consolidamento e sviluppo di qualificate competenze teoriche ed operative nelle discipline caratterizzanti.
In relazione alle discipline di base, ci si attende che lo studente acquisisca le competenze fisiche, matematiche, informatiche e statistiche funzionali all’acquisizione e al consolidamento di un valido background chimico e di un’adeguata cultura biologica. Ci si attende altresì che le discipline di base conferiscano – al di là delle pur necessarie conoscenze specifiche previste da ciascuna – un metodo di lavoro e di approccio ai problemi capace di unire il sapere e il saper fare, trasformando l’energia potenziale della conoscenza in lavoro utile alla soluzione delle problematiche di interesse farmaceutico.
Lo spazio riservato al complesso delle discipline caratterizzanti e i pesi relativi assegnati in questo ambito a quelle farmaceutiche, tecnologico-farmaceutiche e farmacologiche sono coerenti con gli obiettivi di fornire una forte identità professionale al corso. Le conoscenze e le abilità acquisite nelle discipline caratterizzanti, innestate sul solido substrato di competenze di base di cui si è detto, conferiranno una cultura scientifica e professionale che renderà agevole, al laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, adeguare le proprie competenze professionali ai rapidi sviluppi tecnologici e alle mutevoli e sempre nuove esigenze dell’industria farmaceutica e della pubblica salute.
La tesi sperimentale (30 CFU) si aggiunge al tirocinio professionale obbligatorio (periodo complessivo di sei mesi) da svolgersi presso una farmacia aperta al pubblico o un ospedale (per una quota massima di 3 mesi). Al suddetto tirocinio sono assegnati 30 CFU, così che alle attività formative con finalità eminentemente operativa sono complessivamente assegnati 66 CFU, equivalenti ad oltre un anno di impegno a tempo pieno dello studente. Ci si attende che, grazie a queste esperienze, lo studente acquisisca piena consapevolezza delle problematiche che tracciano la via che dall’idea primigenia della molecola farmacologicamente attiva conduce alla dispensazione del farmaco al paziente.
I laureati in CTF, per la natura e l’ampiezza delle attività formative previste, possiedono un’ottima padronanza del metodo scientifico di indagine e una spiccata capacità di elaborare autonomamente, finalizzare ed applicare idee o procedure originali in contesti di ricerca multidisciplinari.

Struttura del programma

Study plan and further information are available at this link
LM+
Chimica e tecnologia farmaceutiche can be activate as a “LM+”, a special Master’s Degree program made up of 5 semesters rather than 4. In the last 2 semesters students are offered a training period in a company, during which expenses are reimbursed. Learn more here

Sbocchi professionali

Tra gli sbocchi professionali individuati vi sono:
Aziende farmaceutiche nei settori produzione di farmaci, controllo qualità, assicurazione di qualità, regolatori, persona qualificata (ex direttore tecnico).
Aziende produttrici di prodotti per la salute: persona qualificata, responsabile di produzione, referente e operatore del controllo qualità, assicurazione di qualità.
Aziende produttrici di integratori alimentari e prodotti nutraceutici: persona qualificata, responsabile di produzione, referente e operatore del controllo qualità, assicurazione di qualità.
Aziende produttrici di prodotti cosmetici: persona qualificata, responsabile di produzione, referente e operatore del controllo qualità, assicurazione di qualità.
Aziende produttrici di prodotti alimentari: responsabile di produzione, responsabile della qualità.
Farmacie sul territorio: collaboratori, titolari di farmacie private; collaboratori, direttori di farmacie pubbliche (es. aziende comunali); collaboratori.
Farmacie ospedaliere: collaboratori e direttori.
Grossista e vendita al dettaglio di prodotti per uso veterinario: responsabile.
Università: ricercatore, tecnico laureato, professore associato, professore ordinario.

Candidati ora! Anno accademico 2023/24
Scadenza per le candidature
8 giu 2023, 23:59:59
Ora dell’Europa centrale
Candidati ora! Anno accademico 2023/24
Scadenza per le candidature
8 giu 2023, 23:59:59
Ora dell’Europa centrale