Skip to content High contrast mode

Steps before leaving your country and ONLINE PRE-ENROLLMENT: register to UNIVERSITALY


1. IDENTIFY THE COMPETENT ITALIAN AUTHORITY IN YOUR COUNTRY:

EU citizens do not need a visa to enter Italy.

Non-EU student residing outside of Italy need to start the online pre-enrollment application in order to request the visa.

To find out whether you need to apply for a study visa (type D) at the Italian Embassy or Consulate in your country of residence, and what documentation you need, follow this link.


2. SUBMIT THE PRE-ENROLLMENT APPLICATION:

As established by the Ministry of University and Research (MUR), the pre-enrollment request will be submitted online through the platform UNIVERSITALY . Consult the guidelines here .


3. COMPLETE THE PRE-ENROLLMENT PROCEDURE AT THE COMPETENT ITALIAN AUTHORITY:

The pre-enrollment procedure must be completed at the competent diplomatic-consular mission and it is not complete with the sending of the pre-enrollment application (point 2) only.
Get in touch with the Embassy: TAKE AN APPOINTMENT HERE .


4. WHAT TO DO WITH YOUR VISA:

Getting you visa means that you are allowed to travel to Italy but don’t forget to bring the original and/or upload it to confirm your enrollment at the University of Pavia.


Please note:
Classes are going to start at the end of September. It is important that you have applied for pre-enrollment and enrollment by that time or you will not be able to attend them (even if just online).

We will wait for an answer about your visa application within November 30th.

Admission will be valid to enroll to a.y. 2020/2021 and it will not be penalized by international travel restrictions due to the global health emergency.

Any decision concerning the arrival in Italy and attendance to classes, will comply with health directives issued by the Italian Government.

As far as the activity of the Italian Embassies abroad is concerned, they are mainly operating in a work-from-home mode, with limited access and/or just dedicated to urgency, in compliance with local health regulations.
In view of the above, it is to be expected, unfortunately, that some delays may occur.
However, we hope that in the countries where health conditions allow it and consular activity is resumed, students can proceed with the pre-enrolment procedure and the subsequent application for a study visa.


***********************************************************************************************************


ITA:

Passi da compiere prima di lasciare il proprio paese e pre-iscrizione online attraverso la registrazione al portale UNIVERSITALY:


1. IDENTIFICARE L’AUTORITÀ ITALIANA COMPETENTE NEL PROPRIO PAESE:

I cittadini dell’Unione Europea non hanno bisogno di un visto per entrare in Italia.

Gli studenti non comunitari residenti al di fuori dell’Italia, devono avviare la domanda di pre-iscrizione online per poter richiedere il visto.

Per sapere se è necessario richiedere un visto di studio (tipo D) presso l’Ambasciata o il Consolato italiano nel proprio Paese di residenza e quale documentazione è necessaria, segui questo link .


2. PRESENTARE LA DOMANDA DI PRE-ISCRIZIONE:

Come stabilito dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR), la richiesta di pre-iscrizione sarà presentata online attraverso la piattaforma UNIVERSITALY .

Le linee guida sono consultabili qui .


3. COMPLETARE LA PROCEDURA DI PRE-ISCRIZIONE PRESSO L’AUTORITÀ ITALIANA COMPETENTE:

La procedura di pre-iscrizione e richiesta del visto non è completa con l’invio della sola domanda di pre-iscrizione (punto 2) ma è necessario che gli ultimi passaggi vengano effettuati presso la rappresentanza italiana competente.
Entra in contatto con l’Ambasciata: PRENDI UN APPUNTAMENTO QUIi .



4. COSA FARE CON IL VISTO:

Ottenere il visto significa poter viaggiare in Italia. Non dimenticare di portare l’originale e/o caricarlo per confermare l’iscrizione all’Università di Pavia.


NB: Le lezioni inizieranno alla fine di settembre. È importante che tu abbia fatto domanda di pre-iscrizione e di immatricolazione entro tale data, altrimenti non potrai partecipare (neanche se le lezioni dovessero tenersi online).

Attenderemo una risposta in merito alla tua richiesta di visto per studio fino al 30 novembre.

L’ammissione sarà valida per l’iscrizione all’a.a. 2020/2021 e non sarà penalizzata da restrizioni di viaggio internazionali a causa dell’emergenza sanitaria globale.

Ogni decisione relativa all’arrivo in Italia e alla frequenza delle lezioni sarà conforme alle direttive sanitarie emanate dal Governo italiano e dall’Ateneo di Pavia.

Per quanto riguarda l’attività delle Ambasciate italiane all’estero, esse operano prevalentemente in modalità “lavoro da casa”, con accesso limitato e/o dedicato solo all’urgenza, nel rispetto della normativa sanitaria locale.
Alla luce di quanto sopra, è prevedibile, purtroppo, che possano verificarsi alcuni ritardi.
Ci auguriamo comunque che nei Paesi in cui le condizioni sanitarie lo consentano e l’attività consolare riprenda, gli studenti possano procedere con la procedura di pre-iscrizione e la successiva richiesta del visto di studio.

25 Jun 2020